Aspiranti Uditori

Reply

Con l'oblazione art. 162 e 162 bis c.p. si ha un precedente penale?

« Older   Newer »
ladygaga863
view post Posted on 11/12/2011, 15:53 Quote




Con l'oblazione art. 162 e 162 bis c.p. si ha un precedente penale?

Con l'oblazione si rimane DI DIRITTO incensurati, perché interviene una sentenza di proscioglimento (non doversi procedere per estinzione del reato)?

Risulta qualche iscrizione in qualche banca dati? Risulta il pagamento alla Cassa Ammende?

Meglio un'assoluzione con formula il fatto non sussiste/l'imputato non l'ha commesso?

Il reato estinto continua a risultare, l’unica vera e propria estinzione di un reato si ha solo quando viene abrogata la norma che prevede come tale il fatto corrispondente. Se una pubblica Autorità estrae un certificato penale della persona che ha oblazionato un reato, lo vede e lo può valutare per qualsiasi decisione successiva?

Rileva ai fini dell'accesso agli albi professionali o al concorso per uditore giudiziario?

Reato oblazionabile 660 c.p. : disturbo a mezzo telefonico.
 
Top
ladygaga863
view post Posted on 12/12/2011, 01:48 Quote




L'oblazione è una causa di estinzione del reato limitata alle contravvenzioni, prevista agli articoli 162 e 162bis del codice penale. L'oblazione consiste nel pagamento di una somma di denaro pari a un terzo del massimo dell'ammenda stabilita dalla legge come pena per le contravvenzioni punite con la sola pena dell'ammenda, ovvero pari alla metà del massimo, quando si tratti di contravvenzione punita alternativamente con l'arresto o con l'ammenda. Il pagamento di tale somma estingue per ogni effetto di Diritto il reato e non consegue alcuna iscrizione nel certificato del casellario giudiziale dell'Indagato/Imputato. L'oblazione è prevista per diversi reati quali il versamento di assegni in bianco o la violazione del diritto d'autore, ai sensi della legge n. 43 del 2005.
Con l'oblazione del decreto penale di condanna si evita qualsiasi iscrizione nel casellario giudiziale (di fatto si rimane incensurati). Inoltre grazie all'oblazione, il reato, in quanto estinto non costituirà recidività qualora venga commesso un reato analogo.

La mia domanda è:?
Con l'oblazione art. 162 e 162bis c.p. si rimane di fatto o di diritto incensurati?

E' meglio una sentenza di assoluzione con dispositivo:
il fatto non sussiste;
l'imputato non lo ha commesso;
il fatto non costituisce reato; e
il fatto non è previsto dalla legge come reato.
il reato è stato commesso da persona non imputabile; e
il reato è stato commesso da persona non punibile. ?

Con l'oblazione art. 162 e 162 bis c.p. si ha un precedente penale?

Con l'oblazione si rimane DI DIRITTO incensurati, perché interviene una sentenza di proscioglimento (non doversi procedere per estinzione del reato)?

Risulta qualche iscrizione in qualche banca dati? Risulta il pagamento alla Cassa Ammende?

Meglio un'assoluzione con formula il fatto non sussiste/l'imputato non l'ha commesso?

Il reato estinto continua a risultare, l’unica vera e propria estinzione di un reato si ha solo quando viene abrogata la norma che prevede come tale il fatto corrispondente. Se una pubblica Autorità estrae un certificato penale della persona che ha oblazionato un reato, lo vede e lo può valutare per qualsiasi decisione successiva?

Rileva ai fini dell'accesso agli albi professionali o al concorso per uditore giudiziario?

Reato oblazionabile 660 c.p. : disturbo a mezzo telefonico.
 
PM  Top
ladygaga863
view post Posted on 14/12/2011, 17:35 Quote




Nel casellario giudiziale si iscrivono per estratto:



a) i provvedimenti giudiziari penali di condanna definitivi, anche pronunciati da autorità giudiziarie straniere se riconosciuti ai sensi degli articoli 730 e seguenti del codice di procedura penale, salvo quelli concernenti contravvenzioni per le quali la legge ammette la definizione in via amministrativa, o l'oblazione limitatamente alle ipotesi di cui all'articolo 162 del codice penale, sempre che per quelli esclusi non sia stata concessa la sospensione condizionale della pena;

 
PM  Top
view post Posted on 14/12/2011, 20:49 Quote
Avatar

In direzione ostinata e contraria

Group:
Member
Posts:
4,586

Status:







Le "migliori" formule assolutorie sono, ovviamente, "perchè il fatto non sussiste" o "perchè l'imputato non lo ha commesso".
Anche perchè, divenute definitive, chiudono ogni possibile disputa sul danno civile aquiliano ex delicto sia patrimoniale che morale-soggettivo.
Il "fatto storico" in senso oggettivo, è, infatti, il medesimo del 2043 e del 2059 c.c. Anche se non si può escludere che, nel secondo caso, residuino obblighi indennitari
ove si fosse variamente tenuti alla sorveglianza o custodia legale di persona inimputabile che abbia materialmente commesso il fatto.

Anche se l'art. 530 co. 2° C.p.p., dopo la novella di cui all'art. 5 Legge n. 46/2006, ha rinnovato la propria forza penalmente dirimente,
Giurisprudenza non indifferente, non esclude il fatto che si possa fare questione in separato ed autonomo Giudizio civile, della sussistenza del fatto illecito oggettivo con nuove prove introdotte.


Quanto al procedimento per Decreto "sterilizzato" da opposizione/oblazione, non vi è alcuna differenza fra merito e rito.
Il reato si estingue con effetto immediato. Nessuna segnalazione sul Casellario giudiziale.
Soltanto la cedola di pagamento presso la Cassa Ammende del Tribunale competente per territorio; ma ciò non costituisce in alcun modo precedente legalmente apprezzabile.

Produci, consuma, crepa
sbattiti, fatti, crepa
lavati i capelli, rompiti le palle, crepa, crepa! - Giovanni Lindo Ferretti


When a man lies, he murders a part of the World - Metallica, "To live is to die"


Sparami, sparami, io sarò sempre meno di quello che pensi - Litfiba, "Sparami"


La vita è il racconto di un idiota,

pieno di frastuono e furore

e non significa nulla - William Shakespeare, il Buffone, "Macbeth Atto III"



Nei momenti più bui e sconfortanti della settimana, un pensiero garrulo sovviene spesso al mio subcosciente:
la Juventus ha vinto ancora. - Giovanni Agnelli



Si nasce e si muore da soli e in mezzo si predica invano. - Cesare Pavese, "Il mestiere di vivere"




z4e00d2493d194
 
PM Email  Top
ladygaga863
view post Posted on 16/12/2011, 11:46 Quote




Dà uno sguardo a questo link:
blog.solignani.it/2007/12/19/si-pulisce-davvero-la-fedina-penale-con-la-sospensione-condizionale-della-pena/

In particolare:
"Buonasera gentile Avvocato,
2 anni fa mi hanno fermato i Carabinieri riscontrandomi un tasso alcolemico di 0,55 – 0,53. Ho avuto 3 mesi di sospensione, penalmente ho risolto con l’oblazione, fatte le visite in cml ho avuto 2 anni di validità subito e mi hanno detto che quando andrò a sostenere le prossime (a breve) avrò la validità normale.
Ho anche scritto al Min dell’interno per l’aggiornamento del CED-SDI, inviando copia del verbale e del pagamento dell’oblazione (che di fatto estingue il reato). Mi hanno risposto dicendo che è tutto aggiornato.
Diciamo che questa faccenda posso considerarla chiusa, ma ho un paio di domande:

- Avrò problemi con eventuali rilasci di porto d’armi?
- Sarò discriminato su qualcosa?

Grazie mille per la risposta, sono mortificato di quanto accaduto ma quando mi misi al volante ero in totale buona fede, ero stato semplicemente a cena, sono anche una persona adulta.

Un caro saluto
Alfio

Log in to Reply
Tiziano Solignani says:
March 10, 2011 at 19:16
Purtroppo, per quanto assurdo, è un precedente penale.

–?cordialmente,

tiziano solignani,

Log in to Reply"

"Mi permetto di controbattere, per intervenuta oblazione si ha l’estinzione del reato prima dell’apertura delle indagini, con immediata archiviazione, quindi non si tratta di precedente penale.

Log in to Reply
Tiziano Solignani says:
March 11, 2011 at 15:55
Purtroppo si tratta, perchè il reato estinto continua a risultare, tant’è vero che come abbiamo detto mille volte l’unica vera e propria estinzione di un reato si ha solo quando viene abrogata la norma che prevede come tale il fatto corrispondente. Se una pubblica Autorità estrae un certificato penale della persona che ha oblazionato un reato, lo vede e lo può valutare per qualsiasi decisione successiva.

–?cordialmente,

tiziano solignani,

Log in to Reply"

Il reato quindi risulta sempre, l'unico modo per estinguerlo è l'abrogazione della norma di legge che lo prevede.
Quindi fin quando esisterà ila norma di legge (nel mio caso l'art. 660 c.p.), il reato anche se oblazionato comparirà sempre.
 
PM  Top
view post Posted on 16/12/2011, 13:19 Quote
Avatar

In direzione ostinata e contraria

Group:
Member
Posts:
4,586

Status:







In calce all'estratto del Casellario, risulta, come è ovvio, ogni provvedimento definitivo in campo penale.

Tuttavia il procedimento per decreto penale di condanna si è risolto, nella sostanza, nella declaratoria di radicale estinzione del reato ipso jure.

Se tu vuoi, pervicacemente, non iscriverti ai concorsi pubblici nazionali, perchè ti ritieni censurabile, ove, NESSUNO ti considererebbe tale nei fatti,

quand'anche taluno volesse estrarre sommario dell'atto di pendenza,

cosa che non fanno mai a meno di molto fondati sospetti di condanna per gravi delitti dolosi contro la P.A. e/o la pubblica fede; accomodati pure, non è più affar mio. :)

Produci, consuma, crepa
sbattiti, fatti, crepa
lavati i capelli, rompiti le palle, crepa, crepa! - Giovanni Lindo Ferretti


When a man lies, he murders a part of the World - Metallica, "To live is to die"


Sparami, sparami, io sarò sempre meno di quello che pensi - Litfiba, "Sparami"


La vita è il racconto di un idiota,

pieno di frastuono e furore

e non significa nulla - William Shakespeare, il Buffone, "Macbeth Atto III"



Nei momenti più bui e sconfortanti della settimana, un pensiero garrulo sovviene spesso al mio subcosciente:
la Juventus ha vinto ancora. - Giovanni Agnelli



Si nasce e si muore da soli e in mezzo si predica invano. - Cesare Pavese, "Il mestiere di vivere"




z4e00d2493d194
 
PM Email  Top
ladygaga863
view post Posted on 16/12/2011, 13:51 Quote




Grazie per l'appunto.
 
PM  Top
view post Posted on 16/12/2011, 14:02 Quote
Avatar

In direzione ostinata e contraria

Group:
Member
Posts:
4,586

Status:


CITAZIONE (ladygaga863 @ 16/12/2011, 12:51) 
Grazie per l'appunto.

Prego cara.

Produci, consuma, crepa
sbattiti, fatti, crepa
lavati i capelli, rompiti le palle, crepa, crepa! - Giovanni Lindo Ferretti


When a man lies, he murders a part of the World - Metallica, "To live is to die"


Sparami, sparami, io sarò sempre meno di quello che pensi - Litfiba, "Sparami"


La vita è il racconto di un idiota,

pieno di frastuono e furore

e non significa nulla - William Shakespeare, il Buffone, "Macbeth Atto III"



Nei momenti più bui e sconfortanti della settimana, un pensiero garrulo sovviene spesso al mio subcosciente:
la Juventus ha vinto ancora. - Giovanni Agnelli



Si nasce e si muore da soli e in mezzo si predica invano. - Cesare Pavese, "Il mestiere di vivere"




z4e00d2493d194
 
PM Email  Top
7 replies since 11/12/2011, 15:53
 
Reply